NORME TECNICHE
Impianti RiR: nuova UNI sui Sistemi di gestione della sicurezza
fonte: 
Redazione InSic.it
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Impianti RiR: nuova UNI sui Sistemi di gestione della sicurezza UNI aggiorna la parte 1 e 2 della UNI 11226 (risalenti al 2007) relativa ai Sistemi di gestione della sicurezza in Impianti a rischio incidente rilevante, nella parte relativa agli audit ed alle figure professionali, gli Auditor di Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro che li organizzano.
Entrambe le norme sono state redatte dalla Commissione UNICHIM - Associazione per l'Unificazione nel settore dell'Industria Chimica e dall CTI - Sicurezza degli impianti a rischio di incidente rilevante, ed entrano in vigore il1 6 febbraio 2017.

La UNI 11226-1:2017 "Linee guida per l'effettuazione degli audit" stabilisce i criteri generali per le attività di audit di sicurezza, in accordo con le UNI 10616 e UNI 10617.
La UNI 11226-2:2017 "Requisiti di conoscenza, abilità e competenza" stabilisce i requisiti di conoscenza, competenza e abilità delle figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza dei sistemi di gestione della sicurezza per impianti a rischio incidente rilevante (SGS-PIR).

Riferimenti normativi:
Norma numero : UNI 11226-1:2017
Titolo : Impianti a rischio di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Parte 1: Linee guida per l'effettuazione degli audit
Data entrata in vigore : 16 febbraio 2017

Norma numero : UNI 11226-2:2017
Titolo : Impianti a rischio di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Parte 2: Figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
Data entrata in vigore : 16 febbraio 2017

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: