EVENTI
Convention medici competenti: i temi oggetto di dibattito
fonte: 
SIMLI
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Convention medici competenti: i temi oggetto di dibattito La manifestazione, organizzata dalla SIMLII ha fatto il punto sul futuro della professione del medico competente con proposte di modifiche normative per l'eliminazione dei vincoli burocratici


Si è conclusa sabato 17 maggio la prima Convention nazionale dei medici competenti del nostro Paese. La manifestazione, organizzata dalla SIMLII con il patrocinio della FNOMCeO, ha visto la partecipazione di circa 200 medici competenti provenienti da tutta Italia. L'incontro si è svolto presso l'aula magna dell'ospedale Forlanini di Roma, luogo simbolico scelto per rimarcare l'appartenenza della categoria dei medici competenti al settore fondamentale della Medicina sociale e pubblica.

Scopo della Convention era quello di fare il punto su una attività professionale sanitaria che si svolge nell'importante settore della tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori in tutti gli ambienti di lavoro, purtroppo nella consapevolezza di una reale sottovalutazione del contributo preventivo e sociale della figura del medico competente, pur obbligatoriamente presente in tutti i luoghi di lavoro. Come previsto dal programma, a differenza di quanto accade nei tradizionali congressi e per consentire la massima partecipazione a tutti i medici competenti intervenuti, sono state tenute poche relazioni su argomenti ben individuati, seguiti dall'approfondimento per gruppi di lavoro. In tale sede ogni partecipante ha potuto esprimere la sua opinione e il suo punto di vista sui temi di maggiore attualità e sulle criticità della categoria.

Nel corso delle giornate della Convention, con un dibattito serrato che ha direttamente coinvolto tutti i partecipanti, è stato possibile disegnare un quadro reale della situazione attuale e iniziare a delineare concretamente le prospettive future della nostra professione. La tavola rotonda conclusiva, alla quale hanno preso parte docenti universitari della Disciplina, rappresentanti politici e delle istituzioni e medici competenti, ha ripreso e condiviso argomenti, spunti e suggerimenti emersi nel corso dei lavori.

La Convention ha consentito, grazie al contributo di tutti i partecipanti, di mettere a punto diverse proposte concrete nella prospettiva di modifiche normative, ormai urgenti e indifferibili, che dovranno garantire al medico competente l'autonomia necessaria a svolgere la sua funzione pubblica al di fuori di vincoli burocratici non utili ai fini della tutela della salute del lavoratore.

In occasione del prossimo congresso nazionale SIMLII di Bologna sarà tenuta una sessione tematica che riprenderà la discussione iniziata, arricchendola di nuovi contributi e, visto il successo della manifestazione, si prevede di ripetere l'esperienza anche nei prossimi anni. Da questa prima Convention è emerso, senza dubbi, che questa è la strada maestra da percorrere, quella della condivisione e della partecipazione, la sola che potrà portarci a risultati concreti.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.simlii.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: