SALUTE E SICUREZZA
Controlli REACH e CLP: indicazioni dalla Regione Lombardia
fonte: 
Redazione Insic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Controlli REACH e CLP: indicazioni dalla Regione Lombardia La Regione Lombardia ha resa nota la pubblicazione di un decreto dirigenziale n. 10464/2012 (del 20 novembre 2012) che fornisce indicazioni operative per l'irrogazione delle sanzioni amministrative disposte in materia di sostanze chimiche.
Il documento è stato elaborato dal laboratorio "Rischio Chimico" e si riferisce alle contestazioni delle infrazioni al Regolamento REACH e al Regolamento CLP, eventualmente contestate dalle Aziende Sanitarie Locali (ASL) durante le loro visite ispettive. Solitamente di queste infrazioni risponde il legale rappresentante pro tempore - appartenente alla catena di approvvigionamento della sostanza chimica, delle miscele e delle sostanze contenute negli articoli.
Le infrazioni vengono sanzionate con un procedimento amministrativo di cui al Decreto Legislativo 14 settembre 2009, n. 133 e Decreto Legislativo 27 ottobre 2011, n. 186, nonché alle contestazioni di cui al Decreto Legislativo 3 febbraio 1997 n. 52 e al Decreto Legislativo 14 marzo 2003 n. 65, che prevedono un procedimento di tipo amministrativo.
Nel documento si riprendono alcuni principi e fasi della disciplina sanzionatoria amministrativa applicabile alle violazioni delle disposizioni delle norme
citate, allo scopo di garantire uniformità e trasparenza nell'attività di controllo svolta dal Dipartimento di Prevenzione Medico (DPM) sul territorio lombardo.
L'elenco delle infrazioni (comprensivo anche delle infrazioni sanzionate con procedimento penale) e dei ruoli obbligati in materia di sostanze chimiche è riportato nel tracciato "provvedimenti" del Sistema Regionale della Prevenzione I.M.Pre.S@.
Nell'Allegato si affrontano le procedure di accertamento dell'illecito, le fasi di contestazione e notificazione, le possibilità di pagamento delle sanzioni in maniera ridotta e si analizza il Rapporto relativo alla violazione, redatto da parte dell'operatore che ha accertato la violazione e fornito la sua prova. In particolare vengono poi evidenziate Azioni e ruoli del procedimento amministrativo sanzionatorio in una tabella esemplificativa ed in un flow chart, che riportano la sequenza delle azioni del procedimento amministrativo sanzionatorio.
Inoltre, la Regione Lombardia ha provveduto a stilare delle FAQ sui controlli previsti dal Regolamento REACH e CLP che fanno chiarezza su alcuni dubbi interpretativi relativi agli indirizzi del Piano Nazionale dei controlli sull'applicazione del Regolamento REACH e delle "Linee guida per l'effettuazione dei controlli previsti dai Regolamenti REACH e CLP in Regione Lombardia" (d.d.g. 10009 del 28.11.2011).
Redatto dagli operatori delle ASL, questo secondo documento, reso in forma di domanda-risposta intende ampliare la condivisione dell'informazione tra gli operatori della vigilanza e consentire un approccio omogeneo in Regione Lombardia.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: