FORMAZIONE
Una Nota VV.F. sui corsi base di prevenzione incendi
fonte: 
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it
area: 
Prevenzione incendi
Una Nota VV.F. sui corsi base di prevenzione incendi Il Dipartimento VVF con Nota Ministeriale n.1284/2016 disponibile in allegato, del 02/02/2016 riporta nuove indicazioni sui Corsi base di specializzazione in prevenzione incendi e corsi e seminari di aggiornamento in materia di prevenzione incendi finalizzati all'iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell'Interno, ai sensi del D.M. 5 agosto 2011 (che detta le "Procedure e requisiti per l'autorizzazione e l'iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell'interno"), art. 4 (Programmi e organizzazione dei corsi)e 7 (Requisiti per il mantenimento dell' iscrizione negli elenchi del Ministero dell'interno).

L'aggiornamento dei programmi si è reso necessario a seguito dell'evoluzione della normativa di prevenzione incendi con l'emanazione della. Regola Tecnica Orizzontale allegata al decreto 3 agosto 2015 (Codice di Prevenzione Incendi): pertanto si è modificato il programma del corso base di specializzazione antincendio, allegato alla Nota.
Restano ovviamente validi i corsi già autorizzati e quelli per i quali sia già stata inoltrata la relativa richiesta di autorizzazione alla competente Direzione Regionale.

Nulla cambia per le procedure di autorizzazione del corso base, del relativo esame finale e dei successivi adempimenti amministrativi, conclude il Ministero.

Fra le novità la possibilità concessa a Ordini/Collegi professionali provinciali, di poter ampliare il numero di partecipanti ai corsi base ed a quelli di aggiornamento, ad oggi limitato a 60 unità, fermo restando la necessità di assicurare, da parte del soggetto organizzatore, l'efficacia dell'attività formativa erogata e l'interazione tra discenti e docenti. Inoltre, il Dipartimento rimarca l'importanza di effettuare verifiche ex post dell'andamento dell'evento formativo; al tal fine, potranno essere somministrati ai discenti anche test di gradimento finale, dai quali il soggetto organizzatore potrà rilevare le segnalazioni, i suggerimenti e le eventuali criticità riscontrate dai diretti fruitori, condividendone gli esiti con la Direzione Regionale o Comando provinciale competente per territorio.

Riferimenti normativi:
Nota Ministeriale n.1284/2016, del 02/02/2016
Corsi base di specializzazione in prevenzione incendi e corsi e seminari di aggiornamento in materia di prevenzione incendi in attuazione degli articoli 4 e 7 del D.M. 5 agosto 2011.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.vigilfuoco.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: