Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
QUESITO
Pareri di conformità: silenzio assenso dai Comandi VV.F.
fonte: 
Redazione Banca Dati Sicuromnia
area: 
Prevenzione incendi
Pareri di conformità: silenzio assenso dai Comandi VV.F. Un quesito pervenuto da un abbonato alla rivista Antincendio fa riferimento alle tempistiche di risposta dei comandi VV.F. sulle valutazioni progetto presentate per l'ottenimento del previsto parere di conformità: vista l'abrogazione del D.M. 37/08, il superamento dei termini di risposta (fissato in 60 gg. dall'art. 3 comma 3 del D.P.R. 151/11) si può intendere come silenzio/assenso e, se si, in base a quale disposto legislativo. Risponde Sandro Marinelli (Dirigente AR Corpo VV.F).

Secondo l'Esperto
Non esiste, in materia di sicurezza, il principio del silenzio assenso. Se il Comando Provinciale dei Vigili del fuoco non risponde nei termini previsti dal D.P.R. 151/2011 va sollecitato alla risposta e, tutt'al più, va messo in mora ipotizzando, se del caso, un ricorso al Giudice Amministrativo qualora il Comando non dia seguito al sollecito.


Vuoi porre un quesito?
Per proporre il vostro quesito, occorre essere abbonati alla Rivista Antincendio, e scrivere a questo indirizzo:
antincendio@epcperiodici.it

Per saperne di più...SICUROMNIA!

Questo e altri quesiti in materia di sicurezza, ambiente e antincendio, sono disponibili sulla nostra Banca dati Sicuromnia, di cui è possibile richiedere una settimana di accesso gratuito


Per maggiori informazioni  
consulta il sito sicuromnia.epc.it 
oppure scrivi a sicuromnia@epc.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: