CONVEGNO
Locali di pubblico spettacolo: presentati i dati della Commissione di Vigilanza
fonte: 
Uff. Stampa Ordine degli Ingegneri di Roma
area: 
Prevenzione incendi
Locali di pubblico spettacolo: presentati i dati della Commissione di Vigilanza Dall'inizio del 2014 sono più di 150 i pareri di agibilità rilasciati dalla Commissione di Vigilanza dei Locali di Pubblico spettacolo, dal 2006 più di 3900 i verbali di verifica. Sono tra alcuni dei dati emersi questa mattina durante il convegno "Il ruolo della Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo. Sicurezza per esercenti e cittadini" organizzato dalla Prefettura e dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, presso la sala della Protomoteca del Campidoglio.

La Commissione di Vigilanza opera con l'obiettivo di tutelare il pubblico di feste, manifestazioni, concerti, verificando le condizioni di sicurezza, stabilità e igiene delle strutture adibite ad ospitare gli eventi di breve o lunga durata. Il suo impegno è un elemento di "garanzia e sicurezza", come ha sottolineato il Sottosegretario alla Giustizia Giampiero Bocci.
Gli ambiti di intervento della Commissione sono molteplici, riguardando tutti quei luoghi dove è previsto uno stazionamento di pubblico in aree delimitate per la fruizione di un evento. A Roma, solo per citare qualche esempio, si lavora per permettere la tranquillità del pubblico in eventi come i tornei internazionali di Rugby, i concerti al PalaLottomatica, gli spettacoli nei teatri, tra cui il Quirino e quello dell'Opera, la fruizione di Parchi tematici, frequentati soprattutto da bambini, come Cinecittà World e Rainbow Magic Land Valmontone.

Un allestimento in regola e il conseguente ottenimento dell'agibilità sono sinonimo di tranquillità per tutti, sia per chi eroga un servizio sia per chi ne usufruisce.
"Il lavoro della Commissione è un esempio positivo di collaborazione tra professionisti tecnici e istituzioni"- afferma Carla Cappiello, presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma- "Ingegneri, vigili del fuoco, membri della Prefettura, sono chiamati costantemente a essere al servizio della comunità locale, lavorando spesso in urgenza, applicando l'abbondante ma precisa normativa vigente per tutelare la collettività".

Sono circa 150 i professionisti che si alternano nelle attività della Commissione, svolgendo il proprio loro ruolo a titolo completamente gratuito.
"Il convegno di oggi è importante perché consente ancor meglio di lavorare in maniera sinergica tra soggetti deputati alla sicurezza"- afferma l'ing Giocchino Giomi Capo del Corpo Nazionale di Vigili del Fuoco- "Le prospettive sono interessanti, poiché si sta studiando, anche col supporto dell'Ordine, una nuova normativa che cercherà di uniformare tutte le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, dando anche enfasi alle libere professioni, come giusti interlocutori in ambito sicurezza".

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.ording.roma.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: