QUESITI DI PREVENZIONE INCENDI
Costruzione ed esercizio di Autorimesse: occorre deroga alla SCIA?
fonte: 
Redazione Insic
area: 
Prevenzione incendi
Costruzione ed esercizio di Autorimesse: occorre deroga alla SCIA? La Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica (Area Prevenzione Incendi) con nota 17223/2013 (in allegato alla notizia) ha risposto ad un quesito relativo alle "Norme di sicurezza per la costruzione ed esercizio di autorimesse e simili".

Il quesito verteva sul D.M. 1 febbraio 1986 e riguardava l'applicabilità dei criteri per la concessione di deroga in via generale alla SCIA per le autorimesse ricadenti nella cat. A dell'allegato I al D.P.R. 151/2011 e, pertanto, non soggette all'obbligo di richiesta della preventiva valutazione del progetto.

Secondo la Direzione Centrale, se vengono integralmente rispettate le condizioni riportate nell'allegato alla lettera circolare n. P1563/4108 del 29 agosto 1995, i responsabili delle attività di costruzione ed esercizio di autorimesse e simili, possano presentare direttamente la SCIA (di cui all'art. 4 del D.P.R. 151/2011), corredata dall'asseverazione, a firma di tecnico abilitato e con esplicito riferimento alla citata lettera circolare, attestante la conformità dell'attività stessa ai requisiti di prevenzione incendi senza pertanto attivare alcuna procedura di deroga.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: