EDILIZIA SCOLASTICA
#Scuolebelle: il Governo conferma l'impegno nel progetto
fonte: 
#italiasicura
area: 
Edilizia
#Scuolebelle: il Governo conferma l'impegno nel progetto Il prossimo 2 marzo al Miur e l'8 marzo in Presidenza del Consiglio dei ministri, le organizzazioni sindacali incontreranno le istituzioni per fare il punto sul progetto "Scuole Belle".
A confrontarsi sul futuro del progetto, alti dirigenti dei Ministeri interessati (oltre al Miur, il Mef e il Ministero del Lavoro), le associazioni datoriali e i Sindacati di categoria.

Spiega il Governo sul sito di #Italiasicura che resta invariato l'impegno a prorogare il progetto fino al completamento dell'anno scolastico interventi per risanare e rinnovare l'edilizia scolastica e, nel frattempo, valutare la possibilità di una soluzione a regime.
Durante uan riunione tenutasi nei giorni scorsi a Palazzo Chigi presieduta dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti, affiancato dal Sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone- alla quale hanno preso parte i numerosi attori dell'iniziativa, il Governo ha manifestato la volontà di tutelare i livelli occupazionali di quanti sono impegnati nel programma.


-------------------------------
#Scuolebelle: il MIUR presenta il piano 2015
10 aprile 2015
Il MIUR ha reso nota la pianificazione degli interventi previsti dal piano scuole belle nel primo semestre 2015.

#scuolebelle è la sezione che comprende opere di piccola manutenzione, decoro e ripristino funzionale degli edifici scolastici.
Nell'ambito del progetto #scuolebelle è stato siglato un accordo tra il Ministro del Lavoro, il Ministro dell'Istruzione e le parti sociali che ha coinvolto i lavoratori socialmente utili impegnati nei global service.
Nel 2014 sono state coinvolte 7.235 scuole, con un finanziamento di 150 milioni di euro. Tra il 2015 e il primo trimestre del 2016, saranno effettuati altri 10mila interventi.
Il primo semestre del 2015 prevede 5.290 interventi finanziati con 130 milioni di euro previsti nella legge di stabilità. Le scuole ricevono i finanziamenti direttamente dal MIUR e sono i dirigenti scolastici a pianificare gli interventi.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito italiasicura.governo.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: