FINANZIAMENTI
Edifici pubblici: nuovi bandi per l'efficientamento energetico
fonte: 
#italiasicura
area: 
Edilizia
Edifici pubblici: nuovi bandi per l'efficientamento energetico #italiasicura comunica la pubblicazione di bandi regionali per migliorare l'efficienza energetica degli edifici pubblici interventi per risanare e rinnovare l'edilizia scolastica
Le iniziative e gli incentivi concessi sono molteplici, negli ultimi mesi tre Regioni hanno pubblicato alcuni bandi interessanti.




La Regione Lazio, nell'ambito dell'Azione 4.1.1 del POR FESR 2014/2020, ha emesso il 28 ottobre 2015 (determinazione n. G12962) la Call for proposal "Energia sostenibile 2.0: Promozione dell'eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche". Possono presentare la propria candidatura i seguenti soggetti pubblici: Roma Capitale, Comuni, Province e Città Metropolitana. Le risorse finanziarie destinate alla realizzazione degli interventi ammontano a 13,2 milioni di euro. Il contributo è pari al 100% del costo dell'intervento, che dev'essere compreso tra 200 e 700mila euro e dovrà essere realizzato in 24 mesi.

Regione Lombardia. A luglio 2015 è stata approvata, nell'ambito del POR FESR 2014-20, l'iniziativa per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici di proprietà di piccoli Comuni, unioni di Comuni, Comuni derivanti da fusione e Comunità Montane. Le risorse finanziarie ammontano a 7 milioni di euro e sono ammessi interventi di riqualificazione energetica, anche mediante demolizione e ricostruzione, che consentano di migliorare le prestazioni energetiche di edifici di proprietà pubblica dotati di impianto termico, destinati all'uso pubblico. Gli edifici da riqualificare dovranno appartenere alle classi energetiche peggiori (D, E, F o G). Contributo a fondo perduto fino al 90% delle spese dell'intervento, iva compresa, fino ad un massimo di 250mila euro per ciascun intervento ammesso, erogabile in due rate.

La Regione Valle d'Aosta a ottobre 2015 ha emesso un bando per la creazione e lo sviluppo di Unità di ricerca che operino sul territorio regionale per valorizzare e rafforzare la filiera della ricerca e le reti di cooperazione con le imprese. Tra le aree tematiche previste dal bando, applicazioni per l'edilizia sostenibile, la costruzione di edifici a basso consumo energetico e la ristrutturazione di edifici con tecniche volte al risparmio e all'efficienza energetica, bio-edilizia, architettura bio-climatica e nuovi materiali, automazione di edifici. I beneficiari dei contributi sono le imprese, gli organismi di ricerca, le Amministrazioni pubbliche e gli organismi di diritto pubblico, che abbiano almeno una sede operativa nel territorio della Regione al momento della liquidazione del contributo. La dotazione finanziaria complessiva è di 4,1 milioni di euro. Gli incentivi variano tra il 50% e il 100% in caso di ricerca industriale e tra il 25% e il 100% in caso di sviluppo sperimentale.

Anche enti privati e fondazioni pubblicano bandi finalizzati a favorire gli investimenti energetici. Quest'anno, per esempio, la Fondazione Cariplo ha promosso il bando "100 Comuni efficienti e rinnovabili", con il quale intende sostenere le Amministrazioni di 100 comuni ed enti del proprio territorio di riferimento nella realizzazione di interventi finalizzati all'efficienza energetica e allo sviluppo delle fonti rinnovabili. Il budget a disposizione ammonta a 1,8 milioni di euro. Le richieste di contributo potranno essere presentate da: Comuni o raggruppamenti di Comuni che, singolarmente o aggregati, abbiano un numero di abitanti superiore a 5mila e inferiore a 100mila unità; Unioni di comuni, Consorzi di Comuni, Associazioni di comuni, Comunità montane indipendentemente dal numero di abitanti; Province; Città metropolitane.

Approfondimento
Bando Regione Lazio
Bando Regione Lombardia
Bando Regione Valle d'Aosta
Bando Cariplo


Per maggiori informazioni  
consulta il sito italiasicura.governo.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: