IL LIBRO DELLA SETTIMANA
Aggiornato il volume EPC sulla certificazione energetica
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Edilizia
Aggiornato il volume EPC sulla certificazione energetica Il 16 luglio 2015 sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale tre nuovi decreti (vedi il nostro approfondimento) che aggiornano la normativa sul contenimento energetico in edilizia e, in particolare, quella sulla certificazione energetica degli edifici. Si è trattato di una modifica importante che ha cambiato molti elementi del "vecchio" attestato.
Sia l'aspetto grafico, completamente rinnovato, che le modalità stesse di determinazione dei parametri energetici sono stati oggetto di cambiamento. Un esempio su tutti è l'introduzione del concetto di "edificio di riferimento" utilizzato a scopo comparativo per classificare l'immobile oggetto di attestazione energetica.


In conseguenza di questo importante cambiamento normativo che entra in vigore dal 1 ottobre 2015, il Volume EPC "MANUALE PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI - Dal sopralluogo alla A.P.E" è stato aggiornato alle Nuove Linee Guida nazionali per la certificazione energetica Decreto Ministeriale del 26 giugno 2015.
Il Manuale illustra il "nuovo modo" di eseguire la certificazione energetica degli edifici, fornendo al certificatore utili linee guida per realizzare attestati di qualità (è possibile entrare nel Libro e visionare l'indie ed una parte dei contenuti).
Viene quindi dato ampio spazio agli aspetti operativi e procedurali in modo da fornire un metodo di lavoro che possa supportare il professionista in tutte le fasi che compongono la realizzazione del certificato energetico di un immobile. Inoltre, insieme alle nozioni specificatamente attinenti il tema della certificazione energetica, è stata inserita anche una sezione sulla termofisica degli edifici, perché si ritiene che in un edificio, oltre al contenimento energetico, bisogna curare anche il comfort degli spazi abitati; da qui l'importanza degli aspetti igrometrici accanto a quelli di isolamento termico.

Nell'esposizione dei fondamenti fisici, piuttosto che presentare le grandezze fisiche in gioco con un approccio spiccatamente teorico, si è preferito evidenziare da subito come queste influenzano le caratteristiche degli edifici, facilitando quindi l'interpretazione dei fenomeni rilevati in fase di sopralluogo.
Allo stesso modo, gli aspetti normativi sono trattati al solo fine di permettere al certificatore di sapere come comportarsi nei diversi casi che gli si possono presentare e fornire le corrette risposte alla committenza in merito al tema della certificazione energetica degli edifici.
Il testo è infine corredato da una ricca appendice in cui sono approfonditi gli aspetti normativi, gli strumenti di supporto all'attività di certificazione energetica e una scheda che fornisce le linee guida per effettuare efficacemente i sopralluoghi.

Riferimenti bibliografici:
Manuale per la certificazione energetica degli edifici
N. Ventura
Edizione: ottobre 2015
EPC Editore.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a libri@epclibri.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: